logo racing
racing
marzo 31, 2016 - Volvo

Inizia questo fine settimana la sfida del campionato WTCC per la scuderia Polestar Cyan Racing

La prima gara della stagione 2016 del campionato FIA #wtcc si terrà questo fine settimana in Francia presso il leggendario circuito Paul Ricard. Anni di preparazione da parte del team Polestar Cyan #racing verranno messi alla prova quando i piloti Thed Björk e #fredrikekblom affronteranno le prime due gare della serie a bordo delle loro nuovissime #volvo #s60polestartc1 da corsa.

La scuderia Polestar Cyan #racing punta a conquistare il titolo mondiale, ma per realizzare questo obiettivo sarà fondamentale dimostrare una buona dose di tenacia. Il primo anno sarà prevalentemente dedicato all’apprendimento: occorrerà imparare le particolarità dei circuiti, la natura di questa competizione e l’andatura giusta da tenere, soprattutto nelle prime gare del prossimo weekend.

”Questo è l’inizio di una fase completamente nuova per me personalmente e per l’intera squadra, si tratta di qualcosa che è per me un sogno ormai da diverso tempo. Ci apprestiamo ad affrontare il campionato ben preparati, ma al contempo consapevoli che si tratta di una sfida totalmente nuova per noi. L’obiettivo per questo fine settimana è raccogliere più dati possibile per continuare a consolidare le basi del nostro percorso verso la vetta,” ha commentato Thed Björk, già vincitore di quattro campionati STCC.

 

I compagni di squadra Thed Björk e #fredrikekblom corrono insieme per la scuderia Polestar Cyan #racing dal 2012 e sono amici da molti anni, un elemento vitale ai fini della collaborazione che si renderà necessaria per affrontare le prossime sfide.

“Sebbene il passo rilevato durante le prove fatte a Vallelunga prima dell’inizio della stagione sia risultato promettente, l’esperienza accumulata sia da me sia da Thed in tanti anni trascorsi a questi livelli dell’automobilismo ci insegna che è ancora troppo presto per trarre delle conclusioni. Nel corso del weekend sarà molto interessante vedere a che punto siamo rispetto agli altri concorrenti che partecipano a questo campionato già da diversi anni, mentre noi iniziamo praticamente da zero. Non vedo l’ora di cominciare e so che l’inizio di questa avventura rappresenterà per tutti noi del team un momento molto importante,” ha dichiarato #fredrikekblom, vincitore di tre campionati STCC.

Il weekend di apertura della stagione #wtcc in Francia inizierà venerdì con i test, seguiti dalle prove libere e dalle qualifiche sabato, e si concluderà domenica con due gare. Il prossimo weekend sarà il primo di dodici in programma per la stagione 2016 in quattro continenti, che vedranno il team Polestar Cyan #racing sfidare 18 piloti di 10 scuderie di costruttori come Citroën, Honda, Chevrolet e Lada. Polestar Cyan #racing è l’unico team che utilizza un motore di base sviluppato per #auto da strada, ovvero il Drive-E di #volvo Cars.

”L’obiettivo ultimo che ci ha spinto a partecipare a questo programma è quello di conquistare il titolo di Campioni del Mondo. Tuttavia, in questo primo anno ci concentreremo su uno specifico programma di apprendimento, che richiederà una rigorosa disciplina da parte di piloti, ingegneri, tecnici e tutti i membri del team. Ci aspetta un fine settimana stimolante, il primo di molti, e il Paul Ricard è un circuito incredibile, con una lunga storia alle spalle, che si presta alla perfezione come punto di partenza per questa nostra nuova sfida,” ha aggiunto Alexander Murdzevski Schedvin, Direttore della Divisione Motorsport di Polestar.

La #volvo S60 Polestar TC1

La #volvo #s60polestartc1 è una nuova vettura da competizione messa a punto da Polestar Cyan #racing appositamente per il campionato FIA #wtcc.

La #s60polestartc1 rappresenta lo stato dell’arte delle vetture da gara, con un peso di soli 1100 kg e motore con preparazione corsa Drive-E di #volvo Cars in grado di erogare una potenza di 400 CV. A differenza delle vetture da gara dei team concorrenti, questa monta un propulsore basato interamente su una delle unità utilizzate per le vetture #volvo da strada.

Specifiche tecniche

Propulsore                4 cilindri turbo da 1595 cc, gamma Drive–E di Volvo

Trasmissione             Trazione anteriore (FWD)

Potenza erogata        400 CV

Giri max.                    8500 giri/min

Cambio                     Sequenziale a 6 velocità

Sospensioni              A schema McPherson sull’anteriore, posteriore con ammortizzatori Öhlins  regolabili

Freni - anteriore         Pinze freni a 4 pistoncini, dischi ventilati da 390mm

Freni - posteriore       Pinze freni a 2 pistoncini, dischi ventilati da 280mm

Cerchi                       Da 18” a cinque bulloni

Scocca                      In acciaio e fibra di carbonio

Peso                         1100 kg

I piloti

Thed Björk

Vive a: Karlskoga, Svezia

Nato il: 14 dicembre 1980

Auto personale: #volvo V60 Polestar

Carriera automobilistica:

2015 – STCC – Vincitore del titolo

2014 – STCC – Vincitore del titolo

2013 – STCC – Vincitore del titolo

2012 – TTA – 3° posto

2011 – Camaro Cup Svezia – Vincitore del titolo

2009 – STCC – 2° posto

2008 – STCC – 3° posto

2006 – STCC – Vincitore del titolo

2005 – STCC – 2° posto

2003 – GTR Svezia – Vincitore del titolo

2001 – FIA Sportscar Classe SR2  – Vincitore del titolo

1999 – F3 Svezia & Paesi nordici – Vincitore del titolo

Fredrik Ekblom

Vive a: Kumla, Svezia

Nato il: 6 ottobre 1970

Auto personale: #volvo V60 Polestar

Carriera automobilistica:

2015 – STCC – 2° posto

2014 – STCC – 3° posto

2012 – TTA – Vincitore del titolo

2011 – STCC – 2° posto

2010 – STCC – 3° posto

2008 – STCC – 2° posto

2008 – 4 Ore di Nürburgring – Vincitore classe S1

2007 – STCC – Vincitore del titolo

2004 – STCC – 3° posto

2003 – STCC – 2° posto

2003 – STCC – Vincitore del titolo

2000 – STCC – 2 post

1999 – STCC – 2° posto

1998 – STCC – Vincitore del titolo

1991 – F3000 UK – 2° posto

1990 – F3 Svezia – 2° posto

Campionato del mondo turismo FIA #wtcc: Calendario 2016

1-3 aprile                  FIA #wtcc Gara di Francia (Circuito Paul Ricard)

15-17 aprile              FIA #wtcc Gara di Slovacchia (Slovakia Ring)

22-24 aprile              FIA #wtcc Gara d’Ungheria (Hungaroring)

7-8 maggio               FIA #wtcc Gara del Marocco (Moulay El Hassan, Marrakech)

26-28 maggio           FIA #wtcc Gara di Germania (Nürburgring Nordschleife)

10-12 giugno            FIA #wtcc Gara di Russia (Moscow Raceway)

24-26 giugno            FIA #wtcc Gara del Portogallo (Circ. Internacional de Vila Real)

5-7 agosto                FIA #wtcc Gara d’Argentina (Circ. Termas de Río Hondo)

2-4 settembre           FIA #wtcc Gara del Giappone (Twin Ring Motegi)

23-25 settembre       FIA #wtcc Gara della Cina (Shanghai International Circuit)

4-6 novembre           FIA #wtcc Gara della Tailandia (Chang International Circuit)

23-25 novembre       FIA #wtcc Gara del Qatar (Losail International Circuit)

Polestar – Il marchio prestazionale di #volvo Cars

Polestar è il marchio che contraddistingue le vetture ad alte prestazioni di #volvo Cars e che include tutte le attività correlate, come ad esempio lo sviluppo di modelli prestazionali, le realizzazione di parti per prestazioni speciali e le ottimizzazioni della catena cinematica finalizzate a ottenere prestazioni più elevate.

Nel luglio del 2015, #volvo Cars ha acquisito la Polestar Performance AB e la Polestar Holding AB, proprietaria dei marchi commerciali Polestar. #volvo non ha tuttavia rilevato la divisione corse di Polestar, che va ora sotto il nome di Cyan #racing ed è di proprietà di Christian Dahl.

Le #volvo S60 e V60 Polestar accelerano da 0 a100 km/h in soli 4,9 secondi e montano un telaio ampiamente ottimizzato, a dimostrazione della filosofia ingegneristica condivisa da #volvo e Polestar e volta a garantire un’esperienza di guida coinvolgente, precisa e sicura.

Le Ottimizzazioni Prestazionali Polestar (Polar Performance Optimizations) di nuova generazione assicurano migliori prestazioni per i motori di gamma media abbinate a modifiche del cambio e della risposta dell’acceleratore per ottimizzare il comportamento dinamico e l’elasticità della vettura.

La gamma Polestar Performance Parts offre innanzi tutto una vasta selezione di parti ampiamente potenziate per i modelli #volvo S60, V60, V40 e XC60, incluse parti del telaio, ruote, sistema di scarico, dettagli per interni e carrozzeria esterna, e molto altro.

Maggiori informazioni su Polestar Cyan #racing sono disponibili sul sito Web Polestar.com

-------------------------------

Volvo Car Group nel 2015

Nell’anno finanziario 2015 #volvo Car Group ha registrato un utile operativo di 6,6 miliardi di SEK (erano stati 2,1 miliardi nel 2014). Il fatturato nello stesso periodo è salito a 164 miliardi di SEK (137,5 miliardi di SEK nel 2014). Sull’intero anno le vendite globali hanno raggiunto la cifra record di 503.127 #auto con un incremento pari all’8 percento rispetto al 2014. I record nelle vendite e l’ammontare dell’utile operativo permettono a #volvo Car Group di continuare a investire nel piano di trasformazione globale intrapreso.

Volvo Car Group in cifre

Volvo ha iniziato la propria attività produttiva nel 1927. Oggi #volvo Cars è uno dei marchi più conosciuti e rispettati al mondo con vendite pari a 503.127 unità nel 2015, ottenute in circa 100 Paesi. Dal 2010 #volvo Cars è di proprietà della cinese Zhejiang Geely Holding (Geely Holding). In precedenza, era stata parte dello svedese #volvo Group fino al 1999, anno in cui l’Azienda fu rilevata dalla statunitense Ford Motor Company. Nel 2010, dunque, l’acquisizione da parte di Geely Holding.

Nel dicembre 2015, #volvo Cars contava circa 29.000 dipendenti in tutto il mondo. La sede centrale, le attività di sviluppo del prodotto e di marketing e le funzioni amministrative di #volvo Cars sono ubicate prevalentemente a Goteborg, in Svezia. La sede di #volvo Cars in Cina si trova a Shanghai. I principali stabilimenti di produzione automobilistica della società sono a Goteborg (Svezia), Ghent (Belgio) e Chengdu (Cina), mentre i motori vengono costruiti a Skövde (Svezia) e Zhangjiakou (Cina) e i componenti della carrozzeria a Olofström (Svezia).

News correlate

maggio 29, 2017
maggio 25, 2017
maggio 02, 2017