logo racing
racing
aprile 04, 2016 - Renault

Imola “buona la prima” per la Clio Cup Italia e Clio Cup Press League

Semaforo verde a Imola per la stagione 2016 della #cliocupitalia, entrata lo scorso fine settimana nel vivo e nel cui contesto ha preso il via anche la #clio Cup Press League di #renault Italia. Quest’anno per la prima volta, il monomarca riservato alle veloci berline della Casa francese, vede protagonisti anche i giornalisti dell’auto. Dodici giornalisti in totale, chiamati ad alternarsi al volante nei sei appuntamenti del calendario.

Il week end di apertura del trofeo è stato il momento per presentare quest’inedita iniziativa. Venerdì 1° aprile, alla vigilia della prima tappa, sono stati svelati gli abbinamenti di ciascun giornalista alla gara alla quale parteciperà nel corso della stagione. La prima tappa è toccata al binomio formato da Giovanni Mancini (Elaborare) e Alberto Sabbatini (Autosprint) che si sono battuti sull’impegnativo circuito del Santerno con la vettura del team #renault Italia Press League by Oregon, sfidando tutti i protagonisti della #cliocupitalia e vivendo la loro esperienza direttamente dall’abitacolo dell’entusiasmante vettura.

A Misano, nel secondo round in programma il 6, 7 e 8 maggio, saranno invece Emiliano Perucca Orfei (Automoto) e Paolo Pirovano (MotorPad Tv) ad indossare casco e tuta. Nel weekend dell’1, 2 e 3 luglio il trofeo riprenderà da Monza, dove sono attesi Giovanni Lopes (Al Volante) e Francesco Pelizzari (Automobilismo e Evo). Dopo la pausa estiva, il 3 e 4 settembre, sarà la volta del Mugello; sui saliscendi toscani, i riflettori saranno puntati su Marco Della Monica (Car) e Andrea Stassano (Quattroruote). A distanza di tre settimane, il 24 e 25 settembre a Vallelunga, saranno Paolo Ciccarone (Radio Monte Carlo) e Lorenzo Baroni (Autoblog Blogo Motori) a darsi il cambio sulla #clio Cup RS 1.6 turbo. Il 7, 8 e 9 ottobre si tornerà infine a Imola per l’ultimo appuntamento della stagione, che vedrà protagonisti Franco Nugnes (Motorsport.com) ed Alessandra Brena (Safe-Drive).

Intanto, a Imola, è andata in scena la prima sfida di questo 2016, che ha visto imporsi in Gara 1 Fabio Francia, al suo debutto nel monomarca con il team campione Rangoni Corse, e Cristian Ricciarini (Essecorse), i quali si sono alternati nelle prime due posizioni del podio completato dai giovanissimi Davide Nardilli ed Alfredo De Matteo, entrambi con i colori della Melatini #racing, rispettivamente terzo in Gara 1 e in Gara 2. Un avvio di stagione entusiasmante, che ha evidenziato l’elevato livello della categoria, con tanti nuovi arrivi e, al tempo stesso, diversi nomi di rilievo.

Quanto alla #clio Cup Press League, in Gara 1 è stato veloce e costante Alberto Sabbatini, 12° assoluto, che ha così commentato la sua esperienza: “La vettura è davvero bella da guidare e molto reattiva. Per quanto riguarda la gara, non ho commesso errori e ho risparmiato le gomme nelle fasi iniziali. Verso la fine ero infatti più veloce. Con altri due giri a disposizione avrei probabilmente potuto guadagnare ancora un paio di posizioni”.

Protagonista di Gara 2 è stato Giovanni Mancini, il quale è entrato nella “top 10” concludendo nono. “In partenza sono riuscito a sfruttare al meglio l’ottima trazione che offre questa vettura, prendendo poi un buon ritmo. Il cambio sequenziale Sadev - ha commentato - è velocissimo ed il motore ha l’erogazione che serve”.

Prossimo appuntamento a Misano il 6, 7 e 8 maggio.

Filtro avanzato