logo racing
racing
novembre 21, 2016 - Volkswagen

Al Rally di Australia ennesimo successo per la Volkswagen

  • La Volkswagen lascia il #wrc con il Titolo di Campione e la vittoria numero 43

  • Mikkelsen si aggiudica il terzo successo nel WRC

La storia della Volkswagen nel #wrc si chiude in bellezza: grazie alla vittoria del duo Mikkelsen/Jæger al #rally di Australia 2016, la Polo R #wrc si congeda da campione con ben 43 vittorie all’attivo. La 52esima gara, molto spettacolare e combattuta, ha visto l’equipaggio norvegese imporsi, al termine di una battaglia serrata, sui compagni Ogier/Ingrassia, arrivati sul secondo gradino del podio. Il testa a testa con i quattro volte Campioni del Mondo, che si è concluso con una doppietta firmata Volkswagen, è stato uno dei più belli degli ultimi anni. La terza Polo R #wrc di Latvala/Anttila, invece, a causa della rottura di una sospensione proprio all’inizio della gara, ha chiuso in nona posizione.

Anche in Australia la Volkswagen ha nuovamente dominato nella Power Stage: per la 39esima volta la vittoria è andata a una Polo R #wrc, in questo caso quella di Oger/Ingrassia, che nello specifico l’ha conquistata per la 33esima volta.

Tanta polvere, uno spesso strato di ghiaia e la scelta giusta delle gomme: tra le numerose sfide da affrontare durante l’ultima gara della stagione 2016, la Polo R #wrc di Mikkelsen/Jæger ha dominato per il 94,1% dei 283,36 chilometri di gara. Grazie a questa vittoria, la coppia norvegese chiude al terzo posto nella classifica generale Piloti con 154 punti, dietro al duo belga Neuville/Gilsoul (160).

Dopo quattro anni di leadership, la Volkswagen si accomiata dal più prestigioso campionato mondiale automobilistico (dopo la Formula 1) con numeri da record: 958 prove speciali, di cui 640 vinte. 52 gare, 43 vittorie e un totale di 87 presenze sul podio. 51 Power Stage disputate, con punti bonus ottenuti in 92 occasioni. Forte di questi risultati, la Polo R #wrc si afferma come vettura di maggior successo nella storia del Campionato Mondiale #rally.

Ti potrebbe interessare anche

ottobre 20, 2017
ottobre 18, 2017
maggio 22, 2017

Filtro avanzato