logo racing
racing
marzo 21, 2017 - Millemiglia

MilleMiglia 2017

Dopo la laboriosa fase di selezione delle 705 domande provenienti da 41 Paesi, al Salone Internazionale dell’Automobile è stato presentato l’elenco ufficiale dei 440 partenti, in rappresentanza di 36 nazioni e di 5 continenti. Da giovedì 18 a domenica 21 maggio saranno attraversati più di 200 comuni, 7 regioni italiane e la Repubblica di San Marino.

Ginevra, 8 marzo 2017: per il suo novantesimo compleanno la Mille Miglia - la cui prima edizione fu disputata nel 1927 - si regala la trentacinquesima edizione rievocativa. La presentazione internazionale è avvenuta oggi a Ginevra, per tradizione luogo d’incontro di diverse culture e dialogo multietnico e multiconfessionale, in sintonia con l’atmosfera di amicizia internazionale che da sempre caratterizza la Freccia Rossa.

A conferma di come la Mille Miglia rappresenti sempre di più quello che Enzo Ferrari definì un “museo viaggiante unico al mondo”, da giovedì 18 a domenica 21 maggio, il pubblico che assisterà alle quattro tappe da Brescia a Roma e ritorno potrà ammirare 440 vetture d’epoca di straordinario valore storico, tecnico e sportivo, appartenenti a ben ottantadue diverse Case costruttrici, in centinaia di differenti modelli.

A completare questa cifra mai raggiunta da nessun'altra competizione per vetture classiche, ci saranno ulteriori dieci automobili appartenenti alla “Categoria Militare", condotte da alti ufficiali delle diverse Armi delle Forze Armate Italiane, come accadde alla Mille Miglia del 1952.

Questi 440 capolavori di design e meccanica, costruiti prima del 1957 (l’anno dell’ultima edizione di velocità), daranno vita a una kermesse automobilistica senza paragoni, lungo circa 1.700 km di strade italiane, che sarà resa ancor più affascinante da altre 150 automobili - prodotte dopo il 1958 - partecipanti al "Ferrari Tribute to Mille Miglia" e al "Mercedes-Benz Mille Miglia Challenge", riservati a vetture in prevalenza moderne delle due Case. 

Filtro avanzato