logo racing
racing
marzo 22, 2017 - Michelin

Racecard MotoGP - QatarGP

Piero Taramasso,

Responsabile del programma «due ruote» alla #michelin Motorsport:

Dopo tutto il lavoro invernale e le prove pre-stagionali, è finalmente giunta l’ora del ritorno alle competizioni. Il GP del Qatar è una gara, unica nel suo genere, che presenta sfide specifiche. L’anno scorso, per il nostro ritorno in #motogp, abbiamo fatto registrare una bella prestazione. Speriamo, quindi, di ripeterci sullo stesso livello anche quest’anno. La pista può essere molto abrasiva quando l’asfalto viene ricoperto da un fine strato di sabbia, o molto

scivolosa con l’umidità. Questo complica e rende al contempo decisiva la scelta degli #pneumatici. Sarà anche la prima volta in cui i piloti potranno scegliere tra tre diverse versioni di #pneumatici di tipo slick, sia per il modello anteriore sia per quello posteriore. Siamo, quindi, pronti a far fronte a tutte le condizioni. Sarà anche la prima volta in cui porteremo #pneumatici da pioggia in Qatar. Speriamo che, se dovesse piovere, i piloti potranno provare questi #pneumatici prima della gara e stabilire se questa potrà svolgersi o meno. Non ci sono Maggio state corse «wet» a #losail, ma se dovesse piovere e se i piloti fossero d’accordo per gareggiare lo stesso, lo spettacolo sotto i riflettori potrebbe essere incredibile ed indimenticabile». 

Filtro avanzato