logo racing
racing
marzo 29, 2017 - Peugeot

Rally di Sanremo - Peugeot all'attacco in terra ligure

La #208t16 di Peugeot Sport Italia guidata dai pluricampioni #paoloandreucci - Anna Andreussi è chiamata questo fine settimana a riscattarsi dopo l’esordio a Il Ciocco. Il Leone schiererà al Sanremo anche la 208 R2 del nuovo Peugeot #rally Junior Team, affidata al 21enne #marcopollara “navigato” da Giuseppe Princiotto. Si tratta del primo appuntamento del Campionato Italiano Junior 2017. La storia di Peugeot al #rallydisanremo Peugeot può vantare ben dodici vittorie nel #rally dei Fiori. Nel 1984, sono Ari Vatanen e Terry Harryman a segnare la prima vittoria per Peugeot: infatti, firmano il secondo successo iridato, dopo il Mille Laghi, della Peugeot 205 Turbo 16, che nel biennio successivo si aggiudicherà i titoli mondiali costruttori e piloti, i primi della sua lunga storia. La Peugeot #206wrc vince invece le edizioni del 2000, 2001, 2002, triennio in cui arrivano altre cinque titoli iridati tra Costruttori e piloti. Autori della tripletta in Riviera sono i fratelli Gilles ed Hervé Panizzi, gli unici, assieme a Miki Biasion, a poter vantare tre vittorie di fila al #rallydisanremo. L’edizione del 2004 vede inserirsi nell’albo d’oro la Peugeot 206 S1600, e per la prima volta il successo del Leone a Sanremo è firmato da un equipaggio italiano: Renato Travaglia-Flavio Zanella. Inizia quindi il ciclo della Peugeot 207 S2000, una cinquina inaugurata da Luca Rossetti e Matteo Chiarcossi nel 2007, poi dal 2009 al 2011 la tripletta con Kris Meeke-Paul Nagle, Paolo Andreucci-Anna Andreussi e Thierry Neuville – Nicolas Gilsoul e, infine, di nuovo #paoloandreucci nel 2013. L’ultimo biennio è della #208t16, con l’attuale portacolori del Leone che vince le edizioni 2015 e 2016. Gli equipaggi #paoloandreucci (208 T16): « Il Sanremo è una gara molto affascinante, ricca di tanta storia, dove sono stati scritti memorabili capitoli del motorsport. Gara quest’anno con un bel chilometraggio, con prove speciali mediamente lunghe. Ci sono diverse prove difficili, indubbiamente la Mini Ronde da oltre 30 km fatta di notte sarà impegnativa e dovremo stare molto attenti. Un fattore ancor più importante del solito saranno le gomme: a Sanremo c’è molto grip e quindi il loro consumo sarà una discriminante importante. Come detto, poi, a PEUGEOT SPORT ITALIA COMUNICATO STAMPA competizioni@peugeot.com 29 marzo 2017 causa della maggiore lunghezza delle varie prove speciali, la gestione della gara cambia nettamente rispetto al Ciocco. L’elenco partenti molto ricco, inoltre, contribuirà sicuramente a determinare una gara molto combattuta, in cui in molti lotteranno per la vittoria finale». #marcopollara (208 R2): « Il #rallydisanremo è una gara che mi piace molto. E’ una tappa del campionato molto tecnica, con prove veloci e molto strette. Con l'aiuto di Peugeot e Pirelli l'affronteremo con massima determinazione ma, allo stesso tempo, con la testa sulle spalle, al fine di portare a casa punti importanti, sia per il campionato junior che 2 ruote motrici, ma anche per la mia fantastica squadra Peugeot Italia. Inizia qui infatti il primo appuntamento del tricolore Junior e vogliamo dimostrare quanto valiamo».

Ti potrebbe interessare anche

maggio 29, 2017
maggio 24, 2017
maggio 23, 2017