logo racing
racing
maggio 10, 2017 - Suzuki Auto

Suzuki New SWIFT è l’Auto Ufficiale del CIV 2017

La Federazione Motociclistica Italiana ha scelto New #swift 1.0 BOOSTERJET HYBRID come safety car del #civ - Campionato Italiano Velocità, di cui #suzuki è Official Sponsor

Suzuki è assoluta protagonista dell’edizione 2017 del Campionato Italiano Velocità. Oltre che con vari piloti al via nello schieramento, la filiale italiana scende in pista con New #swift nella versione 1.0 BOOSTERJET HYBRID, cui spetta il compito di accompagnare in griglia i partenti e di precederli, prima che compiano il giro di ricognizione.

Suzuki al centro della scena

Il Campionato Italiano Velocità ha preso il via a Imola e #suzuki è ancora una volta al centro della scena, di quella che è la massima espressione del motorsport a due ruote in ambito nazionale. #suzuki è infatti Official #sponsor dell’edizione 2017 del #civ, mentre #swift è l’Auto Ufficiale della manifestazione. A lei va dunque il duplice compito di piazzarsi al centro della pista prima del giro di formazione della griglia di partenza e di completare il giro di ricognizione anticipando i piloti, pochi attimi prima del via.

Cinque gli appuntamenti che completano il calendario del #civ: Misano (20 e 21 maggio), Mugello (1 e 2 luglio), di nuovo Misano (29 e 30 luglio), ancora Mugello (23 e 24 settembre) e infine Vallelunga (7 e 8 ottobre).

L’appoggio di #suzuki alla Federazione Motociclista Italiana va oltre la presenza di #swift in pista. L’organizzazione del #civ ha infatti a disposizione anche due VITARA 1.6 turbodiesel, il SUV ideale per chi cerchi comfort e sicurezza negli spostamenti tra un circuito e l’altro, con consumi contenuti e un design compatto e sportivo.

New #swift, DNA sportivo

La scelta delle Federazione Motociclistica Italiana non è casuale. Con la sua carrozzeria grintosa #suzuki #swift traspone su quattro ruote la sportività delle moto impegnate in gara nel #civ. Più corta (1cm), più larga (4 cm) e più bassa (3 cm) rispetto alla precedente generazione, #suzuki #swift è sempre pronta a scattare in avanti e a danzare tra le curve.

La nuova piattaforma HEARTECT garantisce una maggior rigidezza della scocca e una riduzione del peso fino a 120 kg rispetto al modello precedente, che porta New #swift a un peso a secco contenuto in 840 kg.

L’eccezionale rapporto peso/potenza e la perfetta regolazione dello sterzo e delle sospensioni regalano al conducente prestazioni esaltanti e grandi emozioni: sono doti che si apprezzano durante i passaggi tra i cordoli, per verificare le condizioni della pista a pochi istanti dallo spegnimento del semaforo.

La sportività di #swift è abbinata a un’eccezionale abitabilità (con una capacità di carico di 265 litri) e a una grande attenzione per l’ambiente. Un importante contributo è dato dal sistema ibrido SHVS (Smart Hybrid Vehicle by Suzuki) composto da un dispositivo ISG (Integrated Starter Generator) che integra tre componenti (generatore di corrente, motorino di avviamento e motore elettrico) in un solo elemento. Il sistema è completato da un pacco batterie agli ioni di litio posizionato sotto il sedile del guidatore. L’ibrido SHVS è il sistema ideale per #auto compatte che, in combinazione con la piattaforma di nuova generazione e l'efficiente motore benzina 1.2 DUALJET da 90 CV, permette a #suzuki #swift HYBRID di limitare i consumi a 4,0 l/100 km nel ciclo combinato e le emissioni di CO2 in 90 g/km (versione 2WD). Questa tecnologia è disponibile anche sul motore BOOSTERJET che eroga una potenza di 112 CV e una coppia di 170 Nm già a 2000 giri/min, coniugando potenza, grazie al turbo benzina che garantisce una generosa quantità di coppia, e efficienza, grazie alla cilindrata ridotta e all’iniezione diretta di carburante. È proprio per la sua straordinaria efficienza che la FMI ha scelto la versione 1.0 BOOSTERJET HYBRID S 2WD come safety car del #civ.

Un Impegno totale

A conferma di una vocazione sportiva unica, che si sviluppa a 360 gradi nel Motorsport, #suzuki Italia è impegnata anche su due tradizionali fronti rallistici. In questa stagione si svolgono infatti la 10° edizione della #suzuki Rally Cup (Campionato WRC) e la 4° del #suzuki Rally Trophy (campionato CIR). I due trofei monomarca si corrono con #swift Sport 1600 R1B, una compatta sportiva dalle prestazioni eccellenti, e hanno l'obiettivo di dare a tutti - soprattutto ai giovani - un'opportunità per divertirsi, esprimere la propria passione e muovere i primi passi nel mondo del Motorsport in modo visibile e sostenibile, grazie a costi vivi di gara contenuti a fronte di un montepremi elevato. Accanto alla classifica assoluta e a quella per i navigatori, per i giovani è infatti prevista la graduatoria Junior, categoria riservata ai piloti Under 25.

Una formula sportiva in linea con i valori che da sempre rappresentano l'essenza della partecipazione di #suzuki nelle competizioni su due e quattro ruote: sportività, genuinità e rispetto delle regole e dell'avversario.


News correlate

settembre 15, 2017
settembre 07, 2017
agosto 28, 2017

Filtro avanzato