logo racing
racing
maggio 14, 2017 - Ferrari

Challenge NA – A Laguna Seca vittorie per Ludwig, Holden, Zekelman e Rubbo

Monterey, 14 maggio 2017 – Un cielo limpido ha accolto i piloti del #ferrari Challenge North America che hanno portato al debutto la nuova 488 Challenge, la prima #ferrari turbo impiegata nel campionato monomarca più famoso del mondo. Nelle due corse del sabato le battaglie e i duelli non sono mancati.

Trofeo Pirelli/Trofeo Pirelli 458 EVO. La prima gara di giornata ha visto in pista i piloti del #trofeopirelli e quelli del #trofeopirelli 458 EVO, la classe riservata alle vetture in uso fino allo scorso anno e che possono essere impiegate anche nel 2017. È stata grande l’emozione nel vedere le 488 Challenge volare verso la prima difficile curva della pista di #lagunaseca e altrettanto interessante è stato vederle sfruttare al meglio la coppia garantita dal motore turbo da oltre 650 cavalli lungo le ripide salite della pista californiana. A trarre il massimo vantaggio dalle prestazioni della nuova vettura è stato Peter Ludwig, debuttante nella serie ma pilota di grande esperienza nelle competizioni a ruote coperte. Il pilota del team Wide World of Cars ha dovuto lottare a lungo con Martin Fuentes (Scuderia Corsa-Ferrari of Silicon Valley) ma alla fine il campione in carica della classe GT-A del Pirelli World Challenge ha dovuto accontentarsi del secondo posto, davanti al compagno di squadra Cooper McNeil in una gara condizionata da due Safety Car. Nel #trofeopirelli 458 EVO a vincere è stata una vecchia conoscenza del campionato, Joseph Rubbo, che aveva già disputato un weekend di gara a Lime Rock, nel 2013. Il pilota di #ferrari of Long Island ha preceduto due debuttanti: il rappresentante di #ferrari of San Diego, Naveen Rao, e quello di #ferrari of Denver, John Boyd. Nella Ladies Cup il successo è andato a Debra Palermo (Ferrari of San Francisco) davanti a Lisa Clark (Scuderia Corsa-Ferrari of Beverly Hills) dopo un bel duello.

Trofeo Pirelli AM/Coppa Shell. La seconda gara di giornata ha visto in pista solamente le 488 Challenge dal momento che era riservata alle classi #trofeopirelli AM e Coppa Shell. La corsa è filata via liscia, senza interruzioni, e ha visto una bella lotta per la vittoria tra il debuttante Brent Holden (Ferrari of Newport Beach) e l’ex campione della Coppa Shell, Jean-Claude Saada (Boardwalk Ferrari). Il terzo posto è andato al pilota di #ferrari of Ontario, Marc Muzzo, che era partito dalla pole position. In Coppa Shell a fare la parte del leone è stato Barry Zekelman (Ferrari of Ontario) che però se l’è dovuta vedere con un sorprendente Osvaldo Gaio. Il pilota di Miller Motorcars era al debutto assoluto nel #ferrari Challenge ma ha disputato una corsa priva di errori che gli ha regalato il primo #podio della carriera e anche la vittoria nella Gentlemen Cup riservata ai piloti over-55. Il terzo posto è andato ad un altro debuttante, Murray Rothlander di #ferrari of Vancouver.

Prossima fermata Canada. Il campionato tornerà in pista fra poco meno di un mese, quando le 488 Challenge saranno protagoniste del weekend più glamour del campionato, gareggiando in concomitanza con la Formula 1 nel Gran Premio del Canada, sul Circuit Gilles Villeneuve ricavato sull’isola artificiale di Notre-Dame.