logo racing
racing
settembre 13, 2017 - Abarth

Trofeo Abarth Selenia: a Imola vince il giovanissimo pilota turco Kuzey Eroldu

La grande protagonista della domenica di corse #abarth all'Autodromo Enzo e Dino Ferrari di #imola è stata la pioggia, che però non ha impedito ai piloti più giovani del Trofeo #abarth Selenia di mettersi in luce facendo vedere il loro valore al volante delle #abarth 695 Assetto Corse Evoluzione.
La vittoria è infatti andata al giovanissimo pilota turco Kuzey Eroldu, che ha preceduto l'altrettanto giovane italiano Andrea Mabellini al termine di una gara molto spettacolare, che ha visto il leader della classifica e campione in carica, Cosimo Barberini salire sul terzo gradino del podio.
Un risultato che gli permette di mantenere la testa della classifica generale del Trofeo #abarth Selenia con 236 punti, contro i 193 del finlandese Juuso Pajuranta e i 180 di Joakim Darbom.
Come è avvenuto in quasi tutte le edizioni dei trofei #abarth, anche quest'anno il nome del vincitore si conoscerà solo nell'ultimo appuntamento stagionale, in programma al Mugello dal 6 all'8 ottobre.

Dopo la vittoria del finlandese Juuso Pajuranta in Gara1, nella seconda manche la partenza era come da consuetudine a griglie invertite, ma dietro la safety car per l'intensa pioggia. Al via la lotta si faceva subito accesa tra Pajuranta, Barberini e Campani, ma a prendere la testa della corsa recuperando tre posizioni era il turco Eroldu, con Mabellini, secondo e autore del giro più veloce (2'17"621). Terzo chiudeva Barberini.
Fra i gentleman trionfo di "Fisherman" davanti a "Gioga" e "Boga".

A #imola si sono corse anche le due gare del quinto e terz'ultimo appuntamento dell'Italian F4 Championship powered by #abarth, che vede protagoniste le monoposto Tatuus motorizzate #abarth. In entrambe le manche si è imposto l'olandese Job Van Uitert, nella prima davanti all'estone Juri Vips e all'indiano Kush Maini, nella seconda precedendo l'italiano Leonardo Lorandi e il neozelandese Marcus Armstrong, che conserva il primato in classifica davanti a Van Uitert.

Il maltempo non ha fermato gli appassionati di The Scorpionship, la community #abarth che si appresta a raggiungere i 100.000 iscritti in tutta Europa: hanno affollato e colorato con le loro vetture l'hospitality dello Scorpione, potuto incontrare i piloti e vivere l'atmosfera del paddock.

News correlate

novembre 21, 2017
novembre 03, 2017
ottobre 20, 2017

Ti potrebbe interessare anche

ottobre 04, 2017
luglio 13, 2017
luglio 10, 2017

Filtro avanzato