logo racing
racing
maggio 04, 2016 - cortina.car.club

100 anni della Targa Florio: la squadra di cortina parla bolognese

CORTINA D’AMPEZZO, 4 maggio 2016 – 3 tappe e 795 chilometri nel cuore della Sicilia, la Valle dei Templi e la costa tirrenica. Tra il 6 e l’8 maggio si corre la centesima edizione della Targa Florio e il Cortina Car Club partecipa con 6 auto d’eccezione: Mercedes 250 /195, Jaguar XK 120 OTS /1954, Alfa Romeo Giulietta Sprint Zagato /1961 (Photo Gallery).

Duplice la vocazione del Club, con base a Cortina e iscritti in tutta Italia: vivere la passione dell’auto d’epoca e far incontrare idealmente le parti più belle del Paese. I soci, infatti, sono gli ambasciatori di Cortina e, partecipando agli eventi motori più importanti, vogliono fa conoscere gli appuntamenti Classic e la cultura dell’auto vissuta nella Conca ampezzana.

9 i membri della squadra, tutti emiliano-romagnoli: da Bologna Sergio Morini, Presidente del Comitato Tecnico Sportivo, Filippo e il “dentista volante” Mario Caliceti, soci del Club, la Vice Presidente Chiara Caliceti e gli equipaggi composti da Cristina Elmi Busi Ferruzzi, Luca Busi, Luciano Mancini e Paolo Magnoli. Da Ravenna arriva, invece, Gianmarco Gamberini, anche lui del Comitato Tecnico Sportivo.

Tra gli appuntamenti, le 3 tappe della gara Classic. Venerdì 6 maggio i 330km sulla strada delle Madonie, da Palermo a Cefalù passando per l’interno della costa tirrenica attraverso Scillato e Geraci Siculo. Sabato 7 maggio i 325 km alla scoperta della Valle dei Templi. Da Palermo a Partinico, Gibellina, Sciacca e Agrigento per riattraversare la Sicilia centrale passando per Cianciana e Corleone. Domenica 8 maggio, infine, la rievocazione #targaflorio: 140 km sul golfo di Termini Imerese.

Filtro avanzato