logo racing
racing
aprile 26, 2017 - BMW Motorrad

Spagna, la BMW S 1000 RR s’è piazzata sul podio

  • Carmelo Morales ha conquistato due secondi posti nel campionato spagnolo.

  • Morales: “Quello che conta è che mi trovo bene in sella alla #bmw S 1000 RR”.

  • La stagione 2017 è iniziata anche in Italia, col campionato italiano Superbike, nonché nella SuperBike Series Brasil, nel MFJ Superbike All Japan Road #racing Championship e nel MotoAmerica FIM/AMA North American Road #racing Championship. 

Monaco di Baviera. La stagione agonistica 2017 è entrata in fase di piena attività per i piloti di #bmw #s1000rr e per i tecnici della #bmw Motorrad Motorsport. Nello scorso fine settimana, infatti, si sono disputate le gare d’apertura di vari campionati, in quattro continenti: in Europa, Sudamerica, Nord America ed Asia. Il campionato spagnolo (CEV) ha preso il via facendo registrare diversi piazzamenti a podio per i piloti in sella ad RR. La stagione 2017 è cominciata anche nel campionato italiano Superbike (CIV), nella SuperBike Series brasiliana (BRSBK), nel MFJ Superbike All Japan Road Race Championship (MFJ) e nel MotoAmerica FIM/AMA North American Road #racing Championship (AMA). In tutti questi campionati, vari piloti #bmw hanno conquistato punti validi per il #bmw Motorrad Race Trophy 2017.

Campionato spagnolo a #valencia, Spagna.

La gara d’avvio della stagione 2017 del campionato spagnolo (CEV) s’è svolta a #valencia in Spagna, lo scorso weekend. S’è trattato d’un avvio molto positivo per i piloti di #bmw #s1000rr. Nella prima gara stagionale, si sono disputate due corse nella Superstock 1000/categoria Open 1000 ed in tutte e due le occasioni la famiglia della #bmw Motorrad Motorsport ha brillato, avendo gli onori del podio. Le due categorie sono scese in pista assieme.

Il pilota iberico #carmelomorales ha portato a termine tutte e due le corse piazzandosi sul podio della classifica assoluta, con la sua #bmw #s1000rr del Graphbikes EasyRace SBK Team. In tutte e due le corse s’è classificato al secondo posto assoluto ed anche al secondo della categoria Superstock. In sella ad un’altra RR, il suo connazionale Pedro Rodriguez (Castromaroto Racing) s’è invece rispettivamente classificato settimo e quarto (sia della classifica assoluta, sia di quella della categoria STK). Il cileno #vicentekruger, compagno di squadra di Morales, s’è invece piazzato al 12° e 14° posto della categoria STK.

Carmelo Morales: “Sono soddisfatto di com’è andato il weekend. Il solo problema incontrato è stato un momento ‘scabroso’ nel corso delle prove, in cui mi sono fatto un po’ paura e non ho più ritrovato, poi, la necessaria fiducia. Specialmente nei primi due giri di Gara1. Tutto considerato, il nostro passo è stato competitivo e sono molto soddisfatto del risultato di questa prima corsa. Abbiamo, poi, introdotto qualche modifica prima di Gara2, per cercare di migliorare e ridurre il distacco dai migliori. Sono contento di com’è andata, perché sto ancora prendendo la mano alla mia nuova #moto ed agli pneumatici. Quello che conta più d’ogni altra cosa è che mi trovo bene in sella alla #bmw #s1000rr ed in questa squadra e che il lavoro che abbiamo svolto sul fronte dell’elettronica ha dato riscontri positivi”.

Vicente Kruger: “Il fine settimana non è andato benissimo per me, tuttavia ho potuto essere competitivo, staccando giri veloci in tutte e due le corse. È palese che devo migliorarmi in qualifica però, perché dover partire così indietro mi ha costretto a spingere al limite per tutta la gara, tanto che nelle fasi finali gli pneumatici avevano perso efficacia, riducendo le prestazioni. Il livello di questo campionato è molto elevato, ma ritengo di poter lottare coi piloti di testa e ce la metterò tutta per farlo. Ora, bisogna preparare al meglio la prossima gara”.

I piloti in sella a #bmw #s1000rr si sono illustrati anche nella categoria Open, issandosi anche in questo caso sul podio. Con la sua RR, lo spagnolo Roberto Blazquez ha conquistato un secondo ed un primo posto di categoria (17° e 16° assoluto). In Gara1, Guillermo Llano (Spagna / Graphbikes EasyRace SBK Team) s’è classificato in terza posizione (18° assoluto) mentre in Gara2, è stato l’ucraino Sergji 

Grygorovych (MDR Cossacks Flygroup) a conquistare la terza posizione di categoria (19a assoluta). Llano ha, poi, lottato nuovamente per conquistare una posizione di vertice anche nella categoria Open, ma è caduto dopo esser stato tamponato.

Campionato italiano Superbike ad Imola, Italia.

Il circuito romagnolo Enzo e Dino Ferrari, d’Imola, ha ospitato la gara d’apertura del campionato italiano Superbike (CIV) 2017. Tanto in Gara1 quanto in Gara2, quattro piloti in sella ad altrettante #bmw #s1000rr si sono classificati in zona punti. Nella prima corsa, il nostro Matteo Ferrari (DMR Racing) è stato il pilota meglio classificato tra quelli in sella ad RR, avendo piazzato la sua in settima posizione. Il suo compagno di squadra, Ivan Goï (I) e Denni Schiavoni (I) hanno invece tagliato il traguardo rispettivamente in nona e decima posizione. Lorenzo Lanzi (I / Tutapista Corse) s’è classificato 12°. In Gara2, poi, Goï ha conquistato il sesto posto, mentre Ferrari ha chiuso ottavo, Schiavoni decimo e Lanzi quattordicesimo.

SuperBike Series Brasil a San Paolo, Brasile.

Lo scorso weekend, è ripresa l’attività agonistica anche in Sudamerica, con la SuperBike Series Brasil (BRSBK), la cui prima gara stagionale del 2017 s’è disputata a San Paolo (BR). Il pilota argentino Marco Solorza (JC #racing Team) ha mancato d’un soffio appena il piazzamento sul podio con la sua #bmw #s1000rr... Un posto solo lo ha separato dal gradino più basso del podio, poiché ha tagliato il traguardo in quarta posizione. Il suo compagno di squadra, Davi Lara Costa (BR) s’è invece classificato ottavo, mentre un altro brasiliano, Diego Viveiros (Tecfil #racing Team) s’è pure lui piazzato tra i primi dieci (10°). Il brasiliano Danilo Lewis, pilota del Tecfil #racing Team e vice-campione 2016, s’è invece dovuto ritirare.

MFJ Superbike All Japan Road Race Championship a Suzuka, Giappone.

La stagione 2017 è cominciata lo scorso fine settimana anche per i piloti di #bmw #s1000rr impegnati nel MFJ Superbike All Japan Road Race Championship (MFJ). Sede della prima gara stagionale è stato il tracciato nipponico di Suzuka. Poiché questa gara serviva anche come preparativo in vista della prestigiosa 8 Ore di Suzuka, tutte le case motociclistiche giapponesi erano presenti con varie squadre ufficiali. In questo contesto altamente competitivo, il pilota nipponico Daisaku Sakai ha ottenuto un risultato di spicco con la sua #bmw: ha infatti tagliato il traguardo in ottava posizione, in sella alla RR per lui schierata dal team #bmw Motorrad 39. Yuta Kodama e Shinya Takeishi (entrambi giapponesi) si sono alternati in sella alla RR della scuderia Tone RT Syncedge 4113, classificandosi al 19° posto, seguiti da Koji Teramoto (J / Motorrad Rennsport) 20° e Sano Masato / Noriyuki Tsujimoto (entrambi giapponesi / Team Vital Spirit) al 21°t.

MotoAmerica AMA/FIM North American Road #racing Championship ad Austin, USA.

Il campionato MotoAmerica AMA/FIM North American Road #racing (AMA) ha disputato la sua prima gara stagionale del 2017 come corsa di contorno del Gran Premio of the Americas di MotoGP, disputato ad Austin (USA). Nella categoria Superbike hanno corso due piloti in sella a #bmw #s1000rr. Il francese Sylvain Barrier, nuova recluta della scuderia Scheibe Racing/Hayes Brake team, ha portato a termine le due corse, rispettivamente all’11° ed al 12° posto. Lo statunitense Matthew Orange (Maximum Effort Racing) s’è invece dovuto ritirare in Gara1, piazzandosi poi 19° in Gara2.