logo racing
racing
marzo 12, 2018 - Pirelli

Esordio al vertice per PIRELLI nella prima tappa del Campionato Italiano Motocross Prestige ad Arco di Trento

Pietramurata (TN), 12 marzo 2018 - L’apertura stagionale del Campionato Italiano Motocross Prestige ha visto i piloti darsi battaglia sull’incantevole circuito “Il Ciclamino” di Pietramurata, lo stesso tracciato che, tra meno di un mese, ospiterà i grandi nomi del Campionato Mondiale Motocross classe MXGP e MX2.

Programma di gara del fine settimana appena trascorso ribaltato a causa delle avverse condizioni atmosferiche, che hanno costretto gli organizzatori a comprimere il time-table di gara facendo disputare tutte le prime manche nella giornata di sabato pomeriggio.

Un weekend di gara di conseguenza condizionato dal maltempo e da un terreno pesante dove i migliori hanno saputo fare la differenza. Protagonisti per tutto il fine settimana, non a caso, i piloti equipaggiati con pneumatici PIRELLI SCORPION™ MX32™ MID SOFT, che nell’inferno bagnato di Arco di Trento hanno mostrato tutto il loro potenziale.

Nella categoria MX2, fin dalle prime battute di Gara1, ha visto primeggiare ANTONIO TROPEPE  (Yamaha – Val San Martino), il forte pilota calabrese che ha vissuto un fine settimana magico già a partire dalle prove libere: sua la vittoria della prima manche e il miglior tempo sul giro. In Gara1 completano positivamente il quadro dei piloti PIRELLI della classe MX2 il terzo posto di LORENZO RAVERA (KTM - Maggiora Motocross), il quarto di MORGAN LESIARDO (KTM – Marchetti Racing) e il quinto di ALBERTO FORATO.

Nella seconda manche della MX2 è invece DAVIDE CISLAGHI (KTM – Cairatese) a primeggiare, prendendo subito alla partenza il comando della gara e mantenendo la testa del gruppo sino al termine. Alle sue spalle, MORGAN LESIARDO, rientrato in tempo dalla prima sfortunata tappa in Argentina del Mondiale MX2,e JOAKIN FURBETTA (KTM – Dmx Motorsport).

La classifica generale della categoria MX2 vede quindi un monopolio PIRELLI sui tre gradini del podio grazie a TROPEPE, CISLAGHI e LESIARDO, rispettivamente in ordine di arrivo.

Nella categoria MX1 gli stranieri si mescolano ai piloti italiani. In Gara1 è il pilota francese MILKO POTISEK (Yamaha – Ceres 71) a vincere, seguito da LUKAS NEURAUTER (KTM) e da JOSE BUTRON  (KTM – Marchetti Racing).

Nella seconda manche della MX1 ALESSANDRO LUPINO (Kawasaki – Fiamme Oro)non fa sconti agli avversari vincendo davanti a Simone Zecchina, secondo, e a JOSE  BUTRON, terzo.

Podio tutto PIRELLI anche nella categoria MX1 con ALESSANDRO LUPINO, JOSE BUTRON e MILKO POTISEK.

La prima prova ad Arco di Trento va in archivio non prima di aver disputato la Supercampione, la speciale manche che mette a confronto i migliori 20 piloti della MX1 e della MX2. La prima avvincente prova della Supercampione se la aggiudica STEFANO PEZZUTO  (Yamaha – Val San Martino) che, partendo al comando, riesce a mantenere la posizione dal primo all’ultimo giro resistendo ai numerosi attacchi dell’agguerritissimo MILKO POTISEK. Terzo, un ottimo GIUSEPPE TROPEPE, capace di reggere il ritmo di gara serrato anche in sella a una moto dalla cilindrata inferiore.

Si archivia così, con la gara di Arco di Trento condizionata dal maltempo, il primo round del Campionato Italiano Motocross Prestige. Appuntamento a Ponte a Egola (PI) il 22 Aprile per la seconda tappa.

Classifiche

SUPERCAMPIONE

1 PEZZUTO STEFANO p. 45

2 POTISEK MILKO p. 42

3 TROPEPE GIUSEPPE p.40

4 BUTRON JOSE p.38

5 LESIARDO MORGAN p.36

MX 1

1  LUPINO ALESSANDRO p.384

2 BUTRON JOSE p.378

3 POTISEK MILKO p.350

4 PEZZUTO STEFANO p.325

5  Zecchina Simone p.272

MX2

1  TROPEPE GIUSEPPE p.430

2 CISLAGHI DAVIDE p.395

3 LESIARDO MORGAN p.386

4 RAVERA LORENZO p.315

5 Cervellin Michele p.290

Filtro avanzato