logo racing
racing
febbraio 11, 2019 - Nissan

Nissan e.dams conquista la sua prima pole di Formula E

Con la Formula E, Nissan porta la visione Nissan Intelligent Mobility a Santiago


SANTIAGO, Cile (26 gennaio 2019) – Nissan, prima casa automobilistica giapponese a partecipare alla Formula E, ha aperto la settimana della terza gara in Cile, a Santiago, mostrando la Nissan LEAF, leader globale nelle vendite di veicoli a zero emissioni, e l’auto da Formula E, sull’edificio più alto dell’America Latina, il Costanera Center di Santiago.

Sebastien Buemi ha conquistato la pole position e ha dominato due terzi della gara nel terzo round del campionato presso il circuito di Parque O'Higgins.

Per Nissan, il campionato della Formula E è la piattaforma ideale per diffondere la Nissan Intelligent Mobility, la roadmap strategica che si propone di ridefinire il modo in cui i veicoli vengono guidati, alimentati e integrati nella società.

Nissan ha coinvolto i fan anche attraverso lo spazio espositivo più grande di sempre per la Formula E presso l’e-Village, alla presenza della Nissan LEAF e del primo cliente cileno del veicolo a zero emissioni.

Nel weekend, Buemi ha inizialmente registrato il secondo miglior tempo della Super Pole, riuscendo a salire fino alla pole position dopo la penalità, con conseguente retrocessione, ricevuta dal pilota al vertice della classifica.

Alla partenza, il pilota svizzero ha confermato la prima posizione, mantenendola anche durante i due periodi di bandiera gialla. Ciononostante, a 15 minuti dalla fine della gara, un blocco dei freni, unito allo sgretolamento della superficie della pista, ha spinto Buemi contro il muro, facendolo uscire dalla gara.

Il compagno di squadra di Buemi, Oliver Rowland, è partito al tredicesimo posto ed è entrato nei primi dieci all’inizio della gara. Durante la competizione, ha subito un duro arresto quando si è scontrato anche lui con il muro, sempre a causa dello sgretolamento della superficie.

“È stata una settimana brillante in Cile, abbiamo dato prova della visione Nissan Intelligent Mobility e mancavano solo 15 minuti per rendere la giornata perfetta in pista”, ha affermato Michael Carcamo, Global Motorsport Director di Nissan.

“Conquistare la prima pole position di Nissan e guidare la gara per un tempo così protratto è stato fantastico, ma con il risultato finale ci siamo resi conto di quanto queste corse siano difficili.

“Un piccolo errore ha causato la fine della gara, ma ora sappiamo che possiamo tenere il ritmo e che abbiamo a disposizione un eccellente propulsore, quindi concentreremo tutti i nostri sforzi sulla prossima gara”.


L’e-Prix di oggi a Santiago ha segnato il weekend più duro a oggi della quinta stagione per i piloti del campionato di Formula E, con un totale di sole 14 auto arrivate al traguardo su 22 presenti alla partenza.

“È stato bellissimo oggi condurre la gara per alcuni giri, anche se il giro in cui vogliamo essere in testa è l’ultimo. La fortuna non è stata dalla nostra parte”, ha dichiarato Jean-Paul Driot, direttore del team Nissan e.dams.

“Tutti i membri del team stanno lavorando davvero duramente e la nostra velocità generale indica che i risultati sono dietro l’angolo. Il livello di competizione nella Formula E in questa quinta stagione è molto più elevato rispetto alle altre edizioni, ma continueremo a tenerci all’altezza della sfida.

“Vogliamo convertire il ritmo tenuto in risultati per Nissan e daremo il meglio di noi in Messico.”

Il quarto turno del campionato si terrà in Messico, a Città del Messico, il 16 febbraio.


DICHIARAZIONI DEI PILOTI

Sébastien Buemi

“Prenderò il lato positivo dell’esperienza di oggi. Abbiamo conquistato la pole position e ho condotto la maggior parte della corsa. L’auto di Nissan e.dams è stata scattante e siamo migliorati notevolmente rispetto al round di apertura del campionato.

“Cercheremo di trarre profitto da questo weekend e vogliamo tornare ancora più forti in pista in Messico.”

Oliver Rowland

“La seconda prova è andata abbastanza bene, ma non sono riuscito a ingranare il giro nel primo settore durante le qualificazioni, altrimenti sarei finito fra i primi sei nella Super Pole.

“Durante la gara, stavo andando bene e stavo avanzando, ma alla fine le condizioni dell’asfalto erano terribili e ho perso il controllo dell’auto, finendo contro il muro.

“La parte del tracciato rifatta si è sgretolata in modo davvero brutto. Non ho mai visto niente del genere. Sono rimasto deluso, ma sono pronto a rifarmi al prossimo round.”


###

Nissan Motor Co., Ltd.

Nissan è un produttore globale di veicoli che offre una gamma completa di oltre 60 modelli commercializzati con i marchi Nissan, INFINITI e Datsun. Nell’anno fiscale 2017 la Casa automobilistica ha venduto 5,77 milioni di veicoli, generando un fatturato di 11,9 trilioni di yen. Dal 1 aprile 2017, l’azienda ha lanciato il piano strategico di sei anni Nissan M.O.V.E. to 2022 che punta a incrementare del 30% il fatturato annuo portandolo a 16,5 trilioni di yen entro la fine dell’anno fiscale 2022, con un free cash flow cumulato pari a 2,5 trilioni di yen. Sempre nell’ambito del piano Nissan M.O.V.E. to 2022, l’azienda mira a rafforzare ulteriormente la propria leadership sul mercato dei veicoli elettrici, rappresentata da Nissan LEAF, il veicolo 100% elettrico più venduto al mondo nella storia. Il quartier generale Nissan di Yokohama, Giappone, gestisce le operazioni in sei regioni: Asia & Oceania; Africa, Medio Oriente & India; Cina; Europa; America Latina; Nord America.


Nissan è partner di Renault dal 1999 e nel 2016 ha acquisito una partecipazione del 34% in Mitsubishi Motors. La partnership Renault-Nissan-Mitsubishi è attualmente la prima alleanza automobilistica al mondo con oltre 10,6 milioni di unità vendute nell’anno solare 2017.

Per ulteriori informazioni sui nostri prodotti e servizi, e sulle nostre soluzioni per la mobilità sostenibile, visitare nissan-global.com. È anche possibile seguirci su Facebook, Instagram, Twitter e LinkedIn e vedere tutti i nostri ultimi video su YouTube.


PER ULTERIORI INFORMAZIONI, CONTATTARE:

Fulvio Ferrari

Corporate & Internal Communications Manager

Telefono: +39 06 90808430

E-mail: F.Ferrari@nissan.it 

www.newsroom.nissan-europe.com/it/it-it