logo racing
racing
luglio 09, 2019 - Ferrari

Ferrari Challenge APAC – Prette trionfa aumentando il vantaggio in classifica, Choi vince in Coppa Shell, doppietta per Lau

Dopo la giornata nuvolosa di ieri, una pioggia leggera precedeva la seconda gara in programma a Motegi, costringendo il collegio dei commissari a dichiarare la gara bagnata. In alcuni punti del circuito la differenza di umidità ha reso la strategia degli pneumatici un fattore determinante. La gara si è conclusa con Philippe Prette primo nel Trofeo Pirelli AM, Michael Choi e Kenneth Lau vincenti rispettivamente nella Coppa Shell e Coppa Shell AM. Tutti e tre i vincitori corrono sotto le insegne del team Blackbird Concessionaires HK.

Trofeo Pirelli AM. In questa classe, il pole-sitter Go Max (M #auto Hiroshima) è stato avvantaggiato dall’aderenza garantita dalle gomme da pioggia per rimanere al comando nelle prime fasi, fino a quando non ma è entrato in azione Philippe Prette (Blackbird Concessionaires HK) che giro dopo giro ha continuato a migliorare finché le sue gomme slick non sono entrate in temperatura. Nonostante sia stato inizialmente svantaggiato dalla scelta degli pneumatici, Prette è stato autore di una gara impressionante, partendo quarto sulla griglia e recuperando via via posizioni sino a raggiungere il leader. Quando Max è stato autore di un testacoda, il monegasco si è portato in testa ed ha gestito il ritorno del rivale. Con questa vittoria, Prette ha rafforzato la sua posizione in classifica con 162 punti. Max è stato costretto ad accontentarsi della seconda posizione in gara e sale in classifica a 107 punti. Nobuhiro Imada (Rosso Scuderia), il vincitore di Gara-1, si è dovuto ritirare dalla gara dopo un testacoda nelle prime fasi della gara.

Coppa Shell.Jay Park (Forza Motor Korea) dopo aver effettuato una buona partenza dalla pole è rimasto al comando della sua categoria per la maggior parte della gara. Nel corso del giro 9, il secondo classificato in Gara-1 Michael Choi (Blackbird Concessionaires HK), si rendeva protagonista di una grande rimonta grazie ad un passo più veloce, rimontando dal sesto posto fino a superare tre dei suoi avversari. Alla bandiera a scacchi, Choi ha raccolto i frutti per la sua tenacia,respingendo gli attacchi di Park e Kazuyuki Yamaguchi (Cornes Osaka), per vincere la gara. La sua vittoria di oggi e il secondo posto del giorno prima gli permettono di salire in classifica a quota 112. Park ha dovuto accontentarsi del secondo posto ed è ora quarto in classifica con 92 punti. Yamaguchi è salito invece sull’ultimo gradino del podio ed è terzo in classifica con 98 punti. Yanbin Xing (CTF Beijing), che ieri era in testa alla classifica di Gara-1, è ora al secondo posto con 105 punti.

Coppa Shell AM. Kenneth Lau (Blackbird Concessionaires HK) ha conquistato una fantastica doppietta nella Coppa Shell AM. Lau ha condotto una gara straordinaria, partendo dall’undicesimo posto in griglia e guadagnando costantemente posizioni fino a portarsi in testa alla sua categoria. E’ stato inarrestabile, finendo davanti a Kent Chen (Modena Motori Taiwan), secondo, e Andrew Moon (Forza Motor Korea), terzo. Moon ha mantenuto il comando in classifica con 126 punti. Min Xiao (CTF Beijing) è ora secondo con 83 punti dopo il suo quarto posto in Gara-1. Chen è terzo con 82 punti mentre Lau è salito in quarta piazza a quota 72 dopo aver vinto entrambe le gare questo fine settimana. Yansheng Liang di CTF Beijing è stato il vincitore della Gentlemen Cup mentre Kanthicha Chimsiri (Cavallino Motors Bangkok) ha vinto la Ladies ‘Cup.