logo racing
racing
settembre 10, 2019 - Lexus

Lexus LC 500: quinta vittoria consecutiva nel super gt round 6 autopolis gt 300km race

Classe GT500

• Quinta vittoria consecutiva per la #lexus #lc500. DENSO KOBELCO SARD #lc500 n. 39 con i piloti #heikkikovalainen / Yuichi NAKAYAMA hanno ottenuto la loro prima vittoria della stagione della AUTOBACS SUPER GT 2019 nell’AUTOPOLIS INTERNATIONAL #racing COURSE.

• Terzo posto per il numero 37 di KeePer TOM, co-pilotato dai piloti Ryo HIRAKAWA / Nick CASSIDY.

Classe GT300

• Prima vittoria di stagione per la SYNTIUM LMcorsa RC F GT3 n. 60 con i piloti Hiroki YOSHIMOTO / Ritomo MIYATA.

Heikki KOVALAINEN (DENSO KOBELCO SARD #lc500 n. 39)

Mi sento estremamente felice. È passato un po' di tempo dall’ultima vittoria. Anche se abbiamo avuto una stagione difficile, abbiamo continuato a lavorare sodo. Questo fine settimana siamo riusciti a migliorare la nostra #auto, e siamo stati competitivi nelle qualifiche di ieri. Oggi le condizioni climatiche erano molto difficili. Sul bagnato sono andato cauto per non sbagliare. Sull’asciutto, l'assetto era piuttosto gradevole e mi sono goduto il mio stint. Nakayama-san ha fatto un ottimo lavoro. In alcuni momenti ero un po' preoccupato, ma alla radio ha detto "nessun problema". Ha preservato le gomme e ha tenuto tutto sotto controllo. È un bel momento per la squadra e si spera che ci accompagni per il resto della stagione. Ora siamo al terzo posto in campionato e in Super GT, tutto è possibile come quello che abbiamo visto oggi, quindi continueremo a impegnarci per le gare rimanenti.

Yuichi NAKAYAMA (DENSO KOBELCO SARD #lc500 n. 39)

In questa stagione non abbiamo ottenuto dei buoni risultati nonostante le buone condizione delle altre #lexus. Ho sempre comunicato bene con Heikki e il team, ho cambiato il set-up della vettura e sono riuscito a superare la Q1 nelle ultime due gare. Durante la mia gara, la partenza era molto affollata e ha avuto contatti con altri, ma il tempismo del pit stop è stato perfetto. Il lavoro al pit-stop è stato eccezionale e i meccanici hanno riportato la nostra #auto in pista di fronte ai nostri avversari. Ringrazio il nostro team per il risultato di oggi. Dopo la safety car, la ripartenza è andata bene e prima del riavvicinarsi delle altre #auto siamo stati in grado di mantenere le gomme e controllare il margine. Ritengo che la mia esperienza nella classe #gt300 con lo stesso produttore di pneumatici sia stata utile. Siamo stati in grado di fare affidamento su #auto e pneumatici, quindi è stato possibile spingere fino alla fine. Siamo soddisfatti del risultato odierno, poiché siamo stati in grado di gestire bene la gomma. Sono felice di vincere nel mio anno di debutto nella classe #gt500 e ora siamo in grado di competere nel campionato, quindi faremo del nostro meglio per conquistare il titolo.

Ryo HIRAKAWA (KeePer TOM'S #lc500 n. 37)

All'inizio della gara, abbiamo avuto l'handicap del peso ed era difficile migliorare la nostra posizione, ma dopo aver superato i rivali, il nostro ritmo è stato buono e abbiamo pensato di poter conquistare una posizione più alta. Ma ha iniziato a piovere e c'è stata la safety car. Le gomme e i freni si sono raffreddati e non hanno aderito al terreno. Volevamo cambiare le gomme, ma sapevamo che avremmo perso la nostra posizione, quindi abbiamo cercato di riscaldarle per aumentare il ritmo. Successivamente con la safety car ci siamo riavvicinati agli avversari. Mentre stavo aumentando il ritmo, le gomme si sono bloccate e la macchina si è girata alla velocità di 150 km / h, ma sono riuscito a mantenere la calma gestendo la situazione evitando cosi l’impatto. Le gomme sono state danneggiate dallo rotazione, quindi ho dovuto fare attenzione mentre correvo, ho spinto, ho corso il rischio e sono riuscito a piazzarmi al terzo posto. Non conoscevo la posizione pensavo fosse la 9° o la 10°. Sono rimasto molto sorpreso quando ho realizzato che era la 3°. Le condizioni della macchina sono buone e noi piloti stiamo andando bene, quindi se siamo in grado di continuare, penso che riusciremo a mantenere una buona posizione per le restanti due gare.

Nick CASSIDY (KeePer TOM'S #lc500 n. 37)

Ryo ha fatto un ottimo lavoro, soprattutto gli ultimi giri sono stati fantastici. La nostra velocità in questo fine settimana è stata davvero buona in condizioni asciutte. In Q1, e anche nella prima metà della gara, siamo stati in grado di superare i nostri avversari e siamo riusciti a tornare in 5°posizione con i tempi del pit stop. Con queste difficili condizioni, sono felice che Ryo abbia ottenuto la 3° posizione. Abbiamo avuto una buona velocità e dimostra che, rispetto alle nostre concorrenti, le nostre prestazioni di questo fine settimana sono state incredibili. Negli ultimi cinque fine settimana i risultati ottenuti ci confermano che abbiamo un’auto più forte (Rd. 2 di Fuji 2° posizione, Rd. 3 Suzuka e Rd. 4 Thailandia 2°posizione, Rd. 5 Fuji 4° posizione e oggi la 3° posizione). Abbiamo un buon feeling, ma ci mancano ancora alcuni punti, per questo combatteremo fino alla fine.

Maggiori informazioni nel comunicato stampa da scaricare