logo racing
racing
settembre 11, 2019 - Rally Città di Pistoia

Domani la presentazione del 40° Rally Città di Pistoia

In programma per il 5 e 6 ottobre, la gara della #pistoiacorse, domani verrà rivelata alle ore 11,00 a #pistoia, nella sua "casa" ideale, la sede dell'Automobile Club provinciale, che da sempre è al fianco dell'organizzazione dell'evento con grande passione.

Confermate le validità per la Coppa #rally di 6^ Zona a coefficiente 1,5 oltre che per il Trofeo #rally Toscano ed i diversi Trofei Michelin, #renault e #peugeot.

Verrà inaugurata oggi la retrospettiva "RALLY CITTA' DI PISTOIA" . . . UNA STORIA" che ripercorre la storia della gara nelle sue 39 edizioni.

Pistoia, 11 settembre 2019                                                                                         

Domani, alle ore 11,00, alla storica sede dell'Automobile Club #pistoia in Via Ricciardetto verrà presentato il 40° #rallycittadipistoiala gara organizzata dalla #pistoiacorse, in collaborazione con l'ACI #pistoia, in programma per il 5 e 6 ottobre.

Un traguardo importante, quello del #rally pistoiese, quaranta anni di sport che saranno presentati oggi in quella che certamente è la "casa" ideale per un evento sportivo, da tanto che l'Automobile Club provinciale, da sempre ne ha seguito l'evoluzione, i successi.

Con l'edizione dei quaranta anni viene proposta l'importante novità delle vetture storiche, con la prima edizione della "COPPA CITTA DI PISTOIA", iniziativa già accolta con ampi favori dall'ambiente, certamente destinata a raccogliere l'importante testimonio della gara "moderna" e con essa proseguire nel prossimo futuro per dare nuovi spunti di interesse al mondo dei rallies regionali e nazionali.

MOLTE VALIDITA' UFFICIALI

La gara sarà valida per la Coppa #rally di 6^ Zona (sesta ed ultima prova stagionale) a coefficiente 1,5 oltre che per il Trofeo #rally Toscano ed i diversi Trofei #renault e #peugeot ed avrà quindi prevista la presenza di vetture WRC ed avrà anche la possibilità di avere al via la sezione "All Stars", auto storiche in allestimento da corsa i cui modelli hanno contribuito a creare la storia dei rallies.  Con esse si vuole mantenere viva la memoria storica di vetture e gare sia pure senza alcun contenuto agonistico. Infatti le vetture partecipano alle manifestazioni All Stars a scopo dimostrativo e rievocativo, quindi senza rilevamento di tempi e stesura di classifiche.

 Vi saranno poi i Trofei Michelin Zone #rally Cup, #peugeot e #renault,ad incentivare l'agonismo e lo spettacolo, spesso con i loro iscritti nei quartieri alti della classifica.

 IL PERCORSO ISPIRATO DALLA TRADIZIONE

Per quanto riguarda il percorso, il programma prevede quattro prove speciali da ripetere due volte, per 80,520 chilometri di distanza competitiva. Si tratta di un un percorso ricavato dalla tradizione, che ricalca l'edizione dello scorso anno, quindi con le classiche prove speciali di "Casore" (la più lunga e selettiva), "Montevettolini" la prova "storica"), "San Baronto" (la più tecnica e veloce) e "Sarripoli" (la più insidisosa). L'unica modifica riguarda la prova di Casore, che per attenersi al regolamento vigente è stata accorciata di cinque chilometri rispetto appunto al 2018. Riconfermate partenza ed arrivo nel centro cittadino, in Piazza Gavinana dove, nei due anni addietro, l'evento è stato letteralmente abbracciato dal pubblico delle grandi occasioni.

 Il successo dello scorso anno fu per i lucchesi Michelini-Perna con una Skoda Fabia R5, seguiti da Cavallini-Farnocchia (idem) e da Moricci-Garavaldi, con una Hyundai i20 R5.

VERRA' INAUGURATA LA RESTROSPETTIVA "RALLY CITTA' DI #pistoia . . . UNA STORIA"

L'occasione della presentazione dell'evento è quella anche dell'inaugurazione della retrospettiva sulla gara, una mostra di trentanove pannelli, uno per ogni edizione del "Pistoia", che ripercorrono tutte le avvincenti annate andate in archivio. La mostra sarà visitabile nella sede ACI #pistoia sino al 10 ottobre.

Con ciò si vuole dare risalto al ruolo che il #rally abbia avuto nella promozione e nell'economia turistica del territorio e far capire quanto e come abbia contribuito alla sua storia mediante l'immenso maestro di vita che è lo sport.

L'iniziativa, ideata da #pistoiacorse è stata curata, nella ricerca di dati e fotografie, nella stesura dei testi e nella composizione grafica, dal giornalista Alessandro Bugelli, che dal 1997 cura anche l'ufficio stampa del #rallycittadipistoia.

Non sarà soltanto una mostra ma anche una pubblicazione, realizzata in collaborazione con il Giornale di #pistoia, che verrà diffusa a partire dai giorni della gara. Una pubblicazione dal notevole valore storico sportivo che non mancherà certamente di essere anche oggetto di collezione.

Maggiori informazioni nel comunicato stampa da scaricare