logo racing
racing
febbraio 13, 2020 - Nissan

Il team di Formula E Nissan e.dams torna in Messico

YOKOHAMA (Giappone) – Il team Nissan e.dams torna a Città del Messico per il quarto appuntamento del campionato ABB FIA Formula E, puntando a migliorare il passo della scorsa stagione all’Autódromo Hermanos Rodríguez.

Il prossimo 15 febbraio i piloti della scuderia, Sébastien Buemi e Oliver Rowland, torneranno su questa pista ad alta quota, dove proprio Rowland un anno fa ha registrato il miglior tempo nelle qualifiche di gruppo, classificandosi poi quarto nella sua prima sessione di Super Pole.

Michael Carcamo, Global Motorsports Director di Nissan, ha dichiarato che la squadra è entusiasta di tornare nella capitale messicana.

“I nostri piloti hanno messo a segno prestazioni spettacolari qui nella scorsa stagione”, commenta. “Adorano questa pista e le nostre auto si sono difese bene”.

Nissan ha scelto di partecipare al campionato 100% elettrico di Formula E per dimostrare la potenza e le prestazioni delle tecnologie EV dell’azienda e per condividere la vision Nissan Intelligent Mobility con i fan delle corse in ogni parte del mondo. Come nella precedente stagione, gli spettatori del gran premio di Città del Messico avranno l’occasione di provare l’auto 100% elettrica più venduta al mondo Nissan LEAF nell’E-Village allestito vicino al circuito.

Nissan ha avviato la commercializzazione dei veicoli elettrici in Messico dal 2014, anno in cui LEAF ha debuttato ufficialmente sul territorio nazionale. La Nissan LEAF di seconda generazione è stata lanciata in Messico nel 2018.

L’impegnativa successione di curve dell’Autódromo Hermanos Rodríguez obbligherà i piloti ad accelerare fino alla massima potenza più volte – una sfida non indifferente sotto il profilo della gestione dell’energia. I fan potranno supportare Nissan e.dams votando i piloti online con la funzione #fanboost per regalare un’iniezione di potenza extra.

“L’energia che guadagneremo sarà preziosissima in Messico, perciò invitiamo i nostri sostenitori a votare Sébastien e Olivier”, ha fatto appello Gregory Driot, Team Principal di Nissan e.dams. “L’anno scorso avevamo un ritmo pazzesco e siamo decisi a bissare il successo.”

A proposito di successi, di recente Nissan e.dams ha presentato i progetti per il futuro svelando sui social media l’auto da Formula E “Gen2 EVO” con l’attuale livrea. La nuova versione della monoposto, che correrà nel campionato 2020-2021, è identica alla precedente dal punto di vista delle performance, ma si rinnova nel look con ali anteriori e posteriori riprofilate, una pinna di squalo sul vano motore e carenature sulle ruote anteriori.

Dichiarazioni dei piloti

Oliver Rowland

“L’ultima gara a Città del Messico mi ha regalato molte soddisfazioni. Ero in forma, l’auto sfrecciava e si sentiva la competizione, eravamo tutti vicinissimi. Una gara molto emozionante per i fan.”

“È come se avessimo un lavoro da finire: la scorsa stagione siamo arrivati a un passo dal podio, per questo motivo punto a una prestazione di livello. Abbiamo tutte le carte in regola per ottenere un buon piazzamento.”

Sébastien Buemi

“Non vedo l’ora di competere in Messico. La scorsa stagione eravamo forti e ci meritavamo un gran risultato, che però non si è concretizzato. Questo mi sprona ancora di più.”

“Grazie ai dati sulle prestazioni raccolti durante l’ultima gara, sappiamo cosa ci vuole per vincere su questo circuito. È una pista impegnativa, piena di curve strette, ma meglio così: sarà una corsa ancora più adrenalinica. L’energia e il tifo dei fan ci daranno la carica.”

Statistiche del circuito

Circuito E-Prix di Città del Messico

Lunghezza: 2.606 km

Curve: 16

Programma

Venerdì 14 febbraio*

17:00 - 17:15: Sessione di collaudo

Sabato 15 febbraio*

07:30 – 08:15: Prova 1

10:00 – 10:30: Prova 2

11:45 – 12:21: Qualifiche

12:30 – 12:50: Super Pole

16:04: Gara (45 min + 1 giro)

Dettagli TV

www.fiaformulae.com/en/watch/ways-to-watch