logo racing
racing
aprile 08, 2021 - Automobile Club Livorno

Rallye Elba 2021: proroga iscrizioni sino al 12 aprile

Ottenuto il nulla osta Federale per dar modo a chi non avesse ancora deciso, di partecipare all'evento di apertura del Campionato Italiano WRC. 

Già arrivati adesioni "importanti", che fanno pensare ad un avvio di Campionato con alto tasso adrenalinico.

 Portoferraio (Isola d'Elba-Livorno) 08 aprile 2021   E' stato prorogato il termine ultimo per iscriversi al 54° Rallye Elba-"Trofeo Gino MINI", riconfermato nel Campionato Italiano #rally WRC (CIWRC), del quale sarà il primo appuntamento, dal 15 al 17 aprile. 

Le iscrizioni potranno infatti essere accolte sino alla mezzanotte di lunedì 12 aprile, come da proroga concessa degli organi federali, ciò per dar modo a coloro che ancora fossero indecisi sulla loro partecipazione ad un #rally di sensazioni uniche, di poter procedere con l'adesione. 

Sono già in diversi, coloro che hanno aderito alla sfida proposta da #acilivorno Sport, una sfida della quale chiunque dice "valga l'intera stagione", per quanto il suo percorso sia un tratto distintivo. Vera e propria identità dell'isola, infatti il Rallye Elba ogni raccoglie il testimonio degli anni d'oro della competizione, soprattutto delle edizioni negli anni ottanta, arrivando sino ad oggi, degna prosecuzione di una tradizione che racchiude molto della storia dei rallies a livello mondiale. 

Valida pure per la Coppa #rally di VI zona, per il Trofeo #rally Toscano, entrambi a coefficiente 1,5, la gara avrà inoltre la validità per l'R Italian Trophy, per il "Logistica Uno #rally Cup by Michelin" e Michelin Zone #rally Cup. 

Due giorni di gara e sei Prove Speciali sono le "portate", certamente esclusive e . . . "prelibate" dell'evento che andrà a proporre un percorso ispirato alla tradizione, "a misura di pilota". Un progetto, quello operato da parte di Aci Livorno Sport in concerto con l'intera comunità elbana, che sicuramente darà valore all'intero Campionato tricolore. Il disegno del tracciato ricalca l'edizione del 2020, assicurando quindi un elevato standard di impegni cronometrati, 92,600 chilometri, a fronte del totale che sarà di 314,520. 

L'organizzazione, in concerto con le Autorità preposte e con le Amministrazioni locali comunica che il #rally sarà "a porte chiuse", nel rispetto delle normative in vigore in materia di contenimento della diffusione del virus SARS-Cov2. Pertanto, si invitano appassionati e potenziali interessati al rispetto delle normative, con l'accesso alle prove speciali che sarà consentito esclusivamente agli addetti ai lavori, quindi presidiato e controllato. Anche il poter accedere ai luoghi di gara (partenza/arrivo, riordinamenti e parco assistenza) sarà consentito nelle misure e nei criteri espressi dal protocollo sanitario vigente al fine di evitare assembramenti di persone. 

La passata edizione della gara venne vinta dal comasco #corradofontana, in coppia con Arena, su una Hyundai i20 WRC. Per il pilota lariano fu il tris di allori all'Elba. Il resto del podio andò a Miele-Mometti (Citroën DS3 WRC) e Rossetti-Fenoli (Hyundai i20 R5).

Ti potrebbe interessare anche

marzo 15, 2021

Dal 15 al 17 aprile, il Campionato Italiano WRC andrà ad inaugurare la stagione 2021 dalle leggendarie strade elbane, su un percor...